sabato 28 aprile 2018

"Grande Fratello 15", tra Aida e Alberto cʼè del tenero, ma lui...

Non solo querelle, polemiche e provvedimenti disciplinari nella Casa del "Grande Fratello 15" , bensì anche tenerezze e complicità. Come quella tra Alberto e Aida. Con l’arrivo dell'affascinante spagnola, il biondino, meglio noto come Tarzan, è più solare e rilassato. Aida lo intriga e anche lei sembra provare molto interesse per il ragazzo e fra i due sembra stia per nascere qualcosa ma...
Mentre Aida, focosa e determinata sarebbe pronta per fare un passo oltre ai teneri sguardi e alle lunghe chiacchierate, Alberto è pieno di dubbi, vuole aspettare e capire meglio.
Durante la giornata "Tarzan" scherza, ride e, tra una battuta e un’altra, confessa alla donna di considerarla un po’ la sua Jane. E, in effetti, parlando si accorgono di avere molte cose in comune, tante passioni e interessi. Poi durante la notte i due si fanno una lunga chiacchierata a letto e al mattino, seduti in salotto vicini, faccia a faccia lui le dice: “E’ più bello scoprirti che capirti”. “Hai centrato il bersaglio” risponde Aida. Alberto: “Centro sempre il bersaglio. Capisco subito tante cose. Trovo sempre la soluzione”. Aida guarda Alberto con uno sguardo profondo. 




“La cosa che mi piace di più è capire lo sguardo delle persone” gli dice Aida. Cresce l’affinità tra i due e Alberto sembra attratto dalla personalità di Aida. “Perché ti piace stare accanto a me?” le chiede lei. “Perché sei intelligente. Perché pensavo che parli tanto e invece parlo più io” gli risponde Alberto. “Mi piace ascoltare” continua Aida. Il dialogo è interrotto più volte da lunghi silenzi pieni di complicità. Aida sottolinea l’importanza del silenzio nella comunicazione. “Il tuo sguardo è sempre squisito. Le tue parole e il tuo corpo, a volte, non corrispondono (allo sguardo)” conclude lei.
L’atmosfera magica si interrompe con un gioco divertente, insieme a Simone... sarà solo l’inizio di qualcosa di più?